Parquet a Spina Ungherese e Classica

Infinite sono le soluzioni di parquet in legno che permettono di ricreare ambienti di gran pregio nella vostra casa, non solo in termini di essenza del materiale o finitura della superficie, ma anche per quanto riguarda il metodo di posa del pavimento stesso. Parte integrante dell’arredamento, il parquet in legno contribuisce all’eleganza degli spazi abitativi soprattutto se ricrea particolari geometrie: è il caso della posa a “spina”, la quale evoca la classica lisca di pesce, non a caso la troviamo installata nella Reggia di Versailles in Francia.

Le varie geometrie nascono dall’accostamento dei listelli di legno tagliati e posati nelle varie inclinazioni. Le più famose ed utilizzate sono la posa a Spina Classica e la posa a Spina Ungherese.

POSA A SPINA CLASSICA (90°): è ricreata grazie all’accostamento in posa di elementi a forma rettangolare di uguali dimensioni che vengono disposti in file parallele a 90° tra loro, dove la testa di un listello combacia quindi con il fianco dell’altro.

POSA A SPINA UNGHERESE (45°/60°): è ricreata grazie all’accostamento in posa di elementi a forma rettangolare di uguali dimensioni le cui teste, o lati corti, vengono tagliati con un’inclinazione di 45° o 60° e posizionati “testa contro testa” ad angolo retto.

 

 

 

spina